Create a Joomla website with Joomla Templates. These Joomla Themes are reviewed and tested for optimal performance. High Quality, Premium Joomla Templates for Your Site

politica e palazzo

Debiti Pro Loco: mozione dei Consiglieri di Progetto Comune

13710513 1755133461422428 8793601836459992680 oA CURA DEL GRUPPO CONSILIARE

Al Sindaco del Comune di Castel di Sangro

Al Presidente del Consiglio Comunale

Ai Consiglieri del Comune di Castel di Sangro

 

Oggetto: mozione gruppo consiliare Progetto Comune sui finanziamenti del Comune di Castel di Sangro all’associazione “Pro Loco di Castel di Sangro”, partita Iva 01515690665

Premesso che l’art.18 del vigente Statuto Comunale regolamenta la presentazione di mozioni da parte dei Consiglieri Comunali, prevedendo che la mozione consiste in una proposta di voto su di un argomento diretto a promuovere od impegnare, secondo un determinato orientamento, l’attività dell’amministrazione comunale su uno specifico argomento espressamente individuato e circostanziato, oppure anche in una proposta di voto per esprimere un giudizio in merito a particolari disposizioni o atteggiamenti del Sindaco o della Giunta Comunale, ovvero un giudizio sull’intero indirizzo dell’Amministrazione;

vista la domanda di accesso agli atti formulata in data 10/02/2017, ai sensi dell’art.22 della legge 241/1990 smi, che contemplava la richiesta di: a) copie delle delibere della giunta comunale con stanziamenti a favore dell’associazione Pro Loco di Castel di Sangro negli anni 2015 e 2016; b) rendicontazione completa fornita dall’associazione Pro Loco di Castel di Sangro al Comune di Castel di Sangro, successiva alle spese effettuate a fronte di finanziamenti ottenuti, per gli anni 2015 e 2016;

osservato che a seguito di tale richiesta veniva fornita dagli uffici competenti la copia del bilancio consuntivo della Pro Loco di Castel di Sangro per l’anno 2015, mancante, tuttavia, della data di approvazione da parte dell’assemblea dei soci e del verbale di approvazione da parte della stessa;

viste le comunicazioni di posta elettronica inviate da parte del Consigliere Comunale Daniele Marinelli all’indirizzo istituzionale della Segretaria del Comune di Castel di Sangro in data 20/05/2017 e 19/06/2017, tese a richiedere la consegna dei documenti attestanti l’effettiva approvazione dei bilanci 2014 e 2015 della Pro Loco;

considerata la risposta, rilasciata via posta elettronica dalla Segretaria in data 25/05/2017, nella quale si comunicava che erano stati avviati i necessari contatti con i referenti della Pro Loco al fine di avere al più presto le informazioni richieste, e la successiva comunicazione, stesso mittente e stesso mezzo, in data 04/07/2017, nella quale si riferiva testualmente: “A questo punto posso comunicarLe che, alla data odierna, al protocollo dell’Ente non è pervenuta la documentazione richiesta alla Pro Loco, attestante l’effettiva approvazione dei bilanci relativi alle annualità 2014 e 2015”;

visto anche lo statuto della Pro Loco di Castel di Sangro, approvato dall’assemblea dei soci con assemblea ordinaria n.15 del 23/04/2015, che recita all’art.5 “Assemblea dei soci”:
al punto 8a)- l’assemblea ha tutti i poteri per conseguire gli scopi sociali ed in particolare: approva il bilancio preventivo con il programma annuo di attività comprensivo del calendario degli eventi e delle manifestazioni che si intendono realizzare nel corso dell’anno ed il rendiconto economico e finanziario;

al punto 11)- l’Assemblea si riunisce in via ordinaria per l’elezione degli organi sociali ed almeno due volte l’anno, entro il mese di dicembre per l’approvazione del bilancio di previsione ed entro il mese di aprile per l’approvazione del rendiconto economico e finanziario; mentre risulta che l’assemblea ordinaria dei soci della Pro Loco non venga più convocata da alcune annualità, contravvenendo alle precitate indicazioni statutarie dell’ente, e che da diversi anni l’associazione Pro Loco non sia più regolarmente iscritta all’Unpli - Unione delle Pro Loco d’Italia;

considerato inoltre che i più recenti dati economici ufficiali della Pro Loco in nostro possesso segnalano, come già più volte denunciato dal gruppo di Progetto Comune nella sede ufficiale del Consiglio Comunale, una situazione debitoria pesantissima, con un disavanzo di cassa e una mole di residui passivi – in gran parte verso aziende di Castel di Sangro – che già da tempo avrebbero dovuto rappresentare per l’amministrazione comunale un serio campanello d’allarme rispetto alla condizione di salute economica e finanziaria dell’associazione; e che perfino i dati economici rassegnati recentemente al Comune di Castel di Sangro – per quanto poco probanti poiché non ufficiali – segnalano la persistenza di una forte situazione debitoria;

atteso che la Pro Loco rappresenta per la città una grande risorsa in termini di organizzazione e gestione delle attività culturali, turistiche e di promozione del territorio e che i lavoratori e i volontari che per essa prestano attività e servizio meritano il rispetto dell’amministrazione pubblica e dei cittadini di Castel di Sangro;

il gruppo di Progetto Comune ritiene che l’attuale gestione dell’associazione, l’incertezza sulle sue condizioni economico-finanziarie ed il mancato rispetto dell’impegno di presentazione dei bilanci ufficiali – per tutto quanto sopra detto – rappresentino elementi ostativi alla conferma del rapporto fiduciario che è presupposto basilare per l’erogazione di finanziamenti da parte del Comune di Castel di Sangro, anche in considerazione del fatto che una delle specifiche condizioni previste a fronte dei fondi erogati dal Comune fosse la presentazione di adeguata ed ufficiale documentazione comprovante le spese realmente effettuate.

Tutto ciò premesso, il gruppo consiliare di Progetto Comune chiede al Consiglio Comunale di adottare la presente deliberazione:
“Il Consiglio Comunale chiede formalmente alla Giunta Comunale, con decorrenza immediata, di non procedere all’approvazione di delibere o provvedimenti che prevedano l’erogazione di fondi o finanziamenti in favore dell’associazione Pro Loco di Castel di Sangro, in attesa di ricevere dalla stessa associazione una documentazione ufficiale relativa ai bilanci delle annualità dal 2014 al 2016, con allegata l’effettiva rendicontazione delle spese sostenute a fronte dei finanziamenti concessi nello stesso periodo dal Comune di Castel di Sangro. Qualora, come auspicato, questa documentazione dovesse pervenire al protocollo dell’ente, con la presente il gruppo proponente chiede altresì che il Consiglio Comunale sia prontamente riconvocato per l’analisi e la presa visione del suddetto fascicolo”.

Consapevole dell’importanza delle attività di promozione turistica per il Comune di Castel di Sangro, il gruppo di Progetto Comune conferma infine la sua piena disponibilità a discutere – di concerto con il gruppo di maggioranza – in qualsiasi sede ufficiale, per individuare alternative che garantiscano una soluzione condivisa di questa ormai annosa vicenda. Lo stesso intento veniva peraltro già manifestato in occasione della mozione discussa e respinta nel Consiglio Comunale del 05/07/2016, con la quale il gruppo di Progetto Comune proponeva “l’istituzione di una commissione consiliare straordinaria incaricata di prendere in esame la situazione dell’Associazione Pro Loco di Castel di Sangro”.

Si aggiunge, al solo fine di offrire materiale al futuro confronto, che in assenza delle adeguate garanzie richieste, per quello che concerne i fondi pubblici da destinare alle attività di promozione turistica del territorio, il Comune dovrà necessariamente prendere in esame altre opzioni: dalla possibilità di osservare con favore la nascita di una nuova Pro Loco – associata all’Unpli e in grado di mobilitare le migliori energie delle parti sociali e delle organizzazioni culturali ed economiche della città – all’ipotesi di una eventuale formale e trasparente verifica dei requisiti posseduti e delle disponibilità manifestate dalle associazioni cittadine.

Di queste e di altre proposte dovrà occuparsi, rapidamente, questo Consiglio Comunale, perché troppo importante è il tema della promozione del territorio per poter assistere ad ulteriori tentennamenti.

In ossequio alle norme previste dal regolamento del Consiglio Comunale del Comune di Castel di Sangro, il gruppo di Progetto Comune chiede che la presente mozione venga posta all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale.

Castel di Sangro, 22/11/2017

I Consiglieri Comunali del gruppo “Progetto Comune”

Alfredo Fioritto

Raffaella Dell’Erede

Diego Carnevale

Daniele Marinelli 

1848
testata giornalistica dell'Associazione "Progetto Comune"
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici su :