Create a Joomla website with Joomla Templates. These Joomla Themes are reviewed and tested for optimal performance. High Quality, Premium Joomla Templates for Your Site

politica e palazzo

PRO LOCO: Conti in rosso e gestione opaca

Daniele Marinellidi Daniele Marinelli

CHIEDIAMO ISTITUZIONE DI UNA COMMSSIONE.

Durante il consiglio comunale dello scorso 30 novembre, il gruppo di Progetto Comune ha chiesto ufficialmente la costituzione di una commissione sulla Pro Loco di Castel di Sangro. La situazione economica di questa importante associazione del territorio, infatti, desta parecchie preoccupazioni. Qualcuno potrebbe domandarsi perché il consiglio comunale dovrebbe occuparsi della gestione di una libera associazione. La risposta è piuttosto articolata, ma poggia fondamentalmente su due pilastri. 

Primo: il Comune di Castel di Sangro finanzia le attività della Pro Loco in maniera considerevole, attraverso erogazioni che si attestano su cifre superioni

...

Residenze fittizie: eppure la soluzione ci sarebbe!

Francesco MapelliDI FRANCESCO MAPELLI

Quello delle residenze fittizie è un tema assai sentito, ormai annosamente, nella realtà castellana. I riflessi, non solo in termini di entrate tributarie, di questo fisiologico e patologico fenomeno, meriterebbero la giusta attenzione, soprattutto da parte dei nostri amministratori, mostratisi sovente pigri a riguardo. Lo status di residente rappresenta un discriminante fondamentale ai fini dell’imposizione Imu e Tari. In particolare, nel primo caso, i possessori di beni immobili non di lusso, che adibiscono gli stessi ad abitazione principale, risiedendovi e dimorandovi abitualmente, godono dell’esenzione totale ai fini dell’imposta municipale propria; nel secondo caso, invece, con il possesso o la detenzione

...

Ricostruzione e sviluppo economico

Alfredo Fiorittodi Alfredo Fioritto

Nel numero precedente abbiamo avviato una riflessione sulle catastrofi naturali e su come sia possibile prevenirle e attenuarne gli effetti: la preoccupazione delle nostre popolazioni appenniniche è evidente considerando che nell’arco di pochi anni, dal 2009 ad oggi, terremoti di vaste dimensioni e di fortissima intensità hanno ucciso oltre 600 persone e distrutto città, paesi, palazzi, chiese, case ed edifici destinati alle attività economiche. I problemi che si pongono quando, passata la fase dell’emergenza, si deve ricostruire sono enormi e di non facile soluzione.  Si deve, però, fare una premessa: lo Stato italiano ha da sempre scelto di partecipare direttamente (con ingenti risorse economiche) alle fasi

...

Sanità pubblica e sanità privata: Sindaco, da che parte stai?

Alfredo Fiorittodi Alfredo Fioritto

Le notizie che arrivano sul fronte della sanità non sono buone. Per la sanità pubblica si leggono articoli preoccupanti sul bilancio della sanità della Regione Abruzzo: la Corte dei Conti indaga sull’uscita dal commissariamento. In poche parole qualche anno fa l’Abruzzo, avendo sforato abbondantemente le spese per la sanità (spendendo molto per ripagare le prestazioni fornite dalle cliniche private convenzionate), era stata commissariata dallo Stato. Solo che, per le stravaganti e incomprensibili norme italiane, come commissario viene nominato... il Presidente della Regione. Cioè uno di quelli che il buco della sanità l’aveva prodotto.

Sia come sia, sembra che per

...

sanità, il consiglio comunale di castel di sangro convocato a l'aquila

11879118 1487357098230316 7791501802384934035 o

progetto comune: "fatto positivo che va nella direzione giusta. verificheremo volontà di migliorare la sanità per i cittadini"

L'incontro convocato lunedì a L'Aquila dall'assessore regionale alla sanità, cui parteciperà l'intero consiglio comunale di Castel di Sangro, è innanzitutto una buona notizia per il territorio, oltre che il riconoscimento del ruolo e dell'impegno che il consiglio comunale della nostra città - pur nella sua dialettica tra maggioranza e opposizione - ha avuto e dovrà avere nella delicata e difficile gestione del tema sanitario. Attendiamo di incontrare l'assessore fiduciosi che si possa aprire una fase di vera e

...

Su Ospedale il Sindaco Caruso faccia ciò che gli compete

Giovedì 6 aprile, una delegazione dei consiglieri di Progetto Comune, accompagnata dal segretario del Pd di Castel di Sangro Gaetano Biasella, ha incontrato l’assessore regionale alla Sanità Silvio Paolucci. Argomento di discussione il ratificando atto aziendale, in vista del quale il gruppo ha portato la proposta votata all’unanimità l’11 marzo scorso in consiglio comunale e preparata in sede di commissione Sanità, voluta dal gruppo di opposizione.            

«Abbiamo chiesto quest’incontro - dicono i consiglieri di Progetto Comune - per spiegare all’Assessore le ragioni di richieste che si basano sui documenti emanati dalla Regione e sono, pertanto, accoglibili». L’assessore Paolucci ha convenuto sull’aderenza alle norme ed ha dichiarato che presterà particolare attenzione a quanto esposto.

Terremoti ed etica pubblica (e privata)

Alfredo Fiorittodi Alfredo Fioritto

I recenti e disastrosi terremoti di fine hanno riaperto le solite discussioni che accompagnano tutte le catastrofi: si poteva evitare? chi sono i responsabili? come si possono ridurre i danni? Ormai, purtroppo a intervalli brevi, ricominciamo come se fossimo all’anno zero. Dimentichiamo in fretta. Solo sette anni fa abbiamo pianto i morti dell’Aquila ma abbiamo dimenticato che viviamo in una zona altamente sismica e che, quindi, dobbiamo imparare a convivere con un fenomeno naturale. Il tema della prevenzione e della gestione delle emergenze è complicato e tornerò ad affrontarlo anche nel prossimo numero del giornale. Volevo, però, affrontare un aspetto più generale ma che è strettamente connesso agli eventi sismici:

...

Torniamo a parlare di politica

Alfredo Fiorittodi Alfredo Fioritto

Nelle ultime assemblee dell’Associazione Progetto Comune ho chiesto agli associati di avviare una discussione franca e aperta sulle nuove elezioni comunali del 2020. Qualcuno ha risposto che sarebbe troppo presto per parlarne ma molti altri hanno convenuto sulla necessità di cominciare. A ben vedere, stando ai tempi fisiologici, se le elezioni si svolgeranno tra aprile e maggio del 2020 vuol dire che a dicembre del 2019 dovrà essere chiaro chi e in che forma si presenterà a sfidare il sindaco Caruso (che certamente si ricandiderà). Il che vuol dire che ci sono circa dodici mesi di tempo per lavorare alla nuova sfida.

È, dunque, il momento di tornare a

...

Tra grandi opere e cantine allagate

13710513 1755133461422428 8793601836459992680 oA CURA dEL GRUPPO CONSILIARE.
I Castellani alle prese con le cantine allagate dall'esondazione dello Zittola. E la Presidente del Consiglio scrive una lettera al Sindaco...

Lo avrete letto: qualche giorno fa sul profilo Facebook della Presidenza del Consiglio Comunale è apparso un messaggio della presidente D’Amico, diretto al sindaco Caruso. Nella lettera la Presidente, a seguito dell’ennesima esondazione dello Zittola, chiedeva in maniera accorata la sistemazione immediata dell’argine del fiume, comunicando al Sindaco la volontà di non partecipare alle riunioni del Consiglio fino al termine dei lavori.

Trasparenza e conflitto di interessi

Alfredo Fiorittodi Alfredo Fioritto

Tante volte abbiamo parlato della necessità che il comune diventi una “casa di vetro”. Ora abbiamo l’occasione di chiarire cos’è, tra l’altro, la trasparenza.

Prima di pubblicare questa notizia abbiamo riflettuto a lungo: è giusto informare i cittadini?

Quella che pubblichiamo è una vera notizia?

La notizia è questa: nel dicembre 2015 l’ex sindaco ing. Umberto Murolo, attuale consigliere di maggioranza, ha acquistato una quota del 20% della società Lake s.r.l..

Questa società ha acquisito, nell’agosto 2015, il

...

UN MARZIANO A ROMA

Alfredo Fiorittodi Alfredo Fioritto

Nel mio piccolo e personale “Pantheon” degli abruzzesi famosi, oltre a Spaventa (Silvio), Croce, Tosti e, ovviamente, Patini un posto speciale e caro ce l’ha Ennio Flaiano. Per diverse ragioni. Personali, perché ne sentivo parlare da bambino da mio padre e dal suo amico Pasquale Scarpitti che lo frequentavano a Roma durante gli studi universitari, ma soprattutto culturali e umane perché ammiro la sua scrittura, semplice ed efficace, e la sua ironia. Cito Flaiano perché sono affezionato a un suo breve e folgorante racconto che si intitola “Un marziano a Roma”. Se non lo avete letto ve lo raccomando, poche pagine ma molto divertenti e allo stesso tempo profonde e poetiche.

verità e politica

Raffaella Dell'Erededi raffaella dell'erede

La maggiore difficoltà di un cittadino che si avvicina alla politica è data dalla mancata corrispondenza tra parole e fatti. Spesso, anzi, la parola mistifica il fatto oggettivo fabbricando un’altra verità e creando, sostanzialmente, un mondo fittizio parallelo a quello reale. Questa modalità d’agire crea disorientamento e confusione tra le persone ed è una delle cause dell’allontanamento dei cittadini dalla vita politica attiva: troppe parole e pochi fatti, questi ultimi spesso molto diversi rispetto alle precedenti promesse. Oggi la politica è ridotta a ricerca del consenso ed è ben lontana dall’esprimere quel desiderio di immedesimazione fra le esigenze dei cittadini e chi li governa.   ...

1848
testata giornalistica dell'Associazione "Progetto Comune"
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici su :