Create a Joomla website with Joomla Templates. These Joomla Themes are reviewed and tested for optimal performance. High Quality, Premium Joomla Templates for Your Site

associazione

dalla parte delle donne

Sabato 28 e domenica 29 maggio, organizzata dall’Associazione Progetto Comune, si terrà una due giorni dedicata alla prevenzione delle malattie oncologiche della donna. Il programma prevede un convegno presso il Teatro Tosti, con inizio alle 15:30 e vedrà la partecipazione di personalità di spicco del mondo sanitario abruzzese, seguita dalla testimonianza di nostre concittadine. Al termine dell’incontro, la Compagnia Arti e Spettacolo metterà in scena “Antigone / Metamorfosi di un mito”, di Serena Gaudino, interpretato da Tiziana Irti.

Domenica mattina, “camminata in Rosa” a partire dalle 9:30 presso i giardini comunali e, al rientro, ristoro preparato dall’associazione ADVIS.

Due giorni per la condivisione, per la speranza, per la vita.

Considerata l’importanza e l’estrema attualità dell’argomento, si invita la cittadinanza a partecipare numerosa.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Maggio in Rosa

 

associazione

L'ASSOCIAZIONE "PROGETTO COMUNE" RINNOVA GLI ORGANI SOCIALI

Francesco MapelliCOMUNICATO STAMPA

PROGETTO COMUNE, RINNOVATI GLI ORGANI SOCIALI

DELL’ASSOCIAZIONE. FRANCESCO MAPELLI E’ IL NUOVO PRESIDENTE.

Il  26 febbraio 2016 si è riunito il nuovo Consiglio Direttivo a seguito delle elezioni del 19 febbraio, tenutesi in sede di assemblea dei soci dell’Associazione Progetto Comune. All’ordine del giorno l’elezione del presidente, del vice presidente e la ratifica della nomina dei nuovi consiglieri. Gli  organi dirigenti erano infatti stati definiti con i caratteri della temporaneità al momento della fondazione e hanno avuto il compito di guidare l’Associazione fino all’inizio del nuovo anno, in attesa dello svolgimento di regolari elezioni. 

Leggi tutto

associazione

Ecco perché "noi1848"

Alfredo Fiorittodi Alfredo Fioritto

La notte del 31 maggio, quando fu chiaro che per una manciata di voti la lista di Progetto Comune era stata battuta alle elezioni comunali, la prima sensazione è stata quella della delusione. Nonostante avessimo vinto nelle prime tre sezioni elettorali ci sono mancati 168 voti per provare a cambiare verso all’amministrazione comunale di Castel di Sangro. Ma già poche ore dopo l’atmosfera era cambiata. Dalla prima delusione siamo passati all’entusiasmo, per il grande risultato raggiunto, per la forza e la coesione che avevamo dimostrato in soli tre mesi di lavoro e, soprattutto per una sensazione che tutti abbiamo chiaramente percepito: la voglia di non mollare e di diventare un punto di riferimento stabile per la società castellana.

E poi ... quel numero magico: 1848. Il numero dei nostri elettori ma anche una data: quella delle rivoluzioni e delle prime costituzioni italiane.

La rivolta dei milanesi e dei veneziani contro gli austriaci; la rivoluzione siciliana; la promulgazione della Costituzione del Regno delle due Sicilie, concessa da Ferdinando II; lo Statuto nel Granducato di Toscana concesso da Leopoldo II;  la prima costituzione italiana concessa da Carlo Alberto di Savoia.

Leggi tutto

associazione

L'intervista

A tu per tu con Anna Lisa Gargano, presidente dell’associazione “Progetto Comune”

Come nasce, cosa fa e come lavora.

Ecco i primi appuntamenti in programma

«In primavera apriremo uno sportello di informazione sui bandi regionali ed europei»

«Senza il contributo dei castellani, Progetto Comune non sarebbe nato. Senza il contributo dei cittadini, l’associazione avrà vita breve»

Nata con atto costitutivo del 16 settembre 2015, l’associazione di promozione sociale “Progetto Comune” - come si legge nel primo articolo dello statuto - persegue finalità di promozione civile, sociale e culturale ispirate ai principi di solidarietà, uguaglianza, partecipazione e trasparenza. L’associazione ha sede in via Antonella d’Aquino 42 a Castel di Sangro ed è aperta il giovedì e il sabato dalle 18 alle 19.30. Abbiamo incontrato Anna Lisa Gargano, presidente dell’associazione, e abbiamo scambiato due chiacchiere con lei.

Anna Lisa, come nasce l’associazione Progetto Comune?

Annalisa Gargano«L’associazione nasce dalla volontà di non disperdere la bella esperienza dell’ultima compagna elettorale. Un’esperienza che ha visto tante persone entusiasmarsi per un’idea ritrovata di democrazia partecipativa in cui Istituzioni e società civile collaborano, si confrontano e interagiscono per il perseguimento dell’interesse generale. Un’idea che implica il coinvolgimento di tutti e di ciascuno. Ciascuno. Fuori da ogni logica di appartenenza politica. Ciascuno. Sotto la bandiera dell’equità sociale, della tutela dei diritti della solidarietà e della trasparenza».

Leggi tutto

Altri articoli...

  • 1
  • 2
1848
testata giornalistica dell'Associazione "Progetto Comune"
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici su :