Create a Joomla website with Joomla Templates. These Joomla Themes are reviewed and tested for optimal performance. High Quality, Premium Joomla Templates for Your Site

alto sangro

Comunicato Stampa

Progetto Comune:

"Decisione Asl gravissima. Convochiamo subito consiglio comunale straordinario. Necessario coinvolgere i cittadini di Castel di Sangro e del comprensorio."

La decisione della Asl di chiudere l'unità di chirurgia dell'Ospedale di Castel di Sangro per carenza di personale è gravissima. Si tratta dell'ennesimo folle e miope provvedimento volto a depotenziare il nostro presidio. Paradossale e perfino offensivo, poi, che lo stesso venga motivato con la necessità di garantire la salute dei cittadini. Il Sindaco minaccia ricorsi alla Procura della Repubblica, che siamo anche disposti a sottoscrivere, ma l'unica vera necessità è quella di una forte iniziativa politica - mai avviata da Caruso nonostante egli faccia parte del Comitato ristretto dei Sindaci - che non si riduca alle inutili e propagandistiche festicciole domenicali con tanto di sorrisi a favore di telecamera. Un'iniziativa politica che deve essere partecipata con i cittadini di Castel di Sangro e dell'Alto Sangro, che oggi sentono fortemente messo in discussione il loro diritto alla salute. Mentre qualcuno brinda, l'Ospedale di Castel di Sangro chiude. Non lo consentiremo. Nelle prossime ore presenteremo la richiesta formale ed urgente di convocazione di un consiglio comunale straordinario, in occasione del quale inviteremo il Presidente della Regione Marsilio, tutti i Sindaci del territorio, compresi quelli dell'Alto Molise, e tutti i cittadini. È molto importante che le nostre comunità siano rese partecipi e protagoniste del loro destino, perché non si debba rimpiangere domani quello che non si è riusciti a difendere oggi. 

I Consiglieri Comunali del gruppo Progetto Comune

1848
testata giornalistica dell'Associazione "Progetto Comune"
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici su :