Create a Joomla website with Joomla Templates. These Joomla Themes are reviewed and tested for optimal performance. High Quality, Premium Joomla Templates for Your Site

alto sangro

Videosorveglianza: Progetto Comune scrive al Comitato Imprenditori

Al Comitato Imprenditori di Castel di Sangro

Carissimi,

da molti mesi nella nostra città si percepisce una crescente esigenza di sicurezza, a seguito dei furti e delle attività criminali che hanno creato un clima di giusta preoccupazione da parte dei cittadini. Come noto, fin da subito abbiamo accolto l'iniziativa, sostenuta con grande determinazione anche dal vostro Comitato, di chiedere la realizzazione di un impianto di videosorveglianza cittadino, con l'obiettivo di contribuire alla prevenzione e alla repressione dei reati. Abbiamo quindi favorito, anche in sede di consiglio comunale, l'adozione delle misure e delle iniziative necessarie ad avviare questo importante investimento, per dare una risposta rapida, concreta ed efficace alle ansie e alle preoccupazioni dei cittadini.

Il confronto pubblico e politico è stato sempre improntato alla massima condivisione intorno a questo comune obiettivo. Per questo da molti mesi chiediamo all'amministrazione comunale di individuare le risorse economiche necessarie a realizzare l'impianto, non potendo contare, almeno per il momento, né sull'iniziativa da parte della società CPL Concordia né sul finanziamento da parte del Governo. Lo abbiamo fatto convinti di interpretare ancora una volta anche il vostro impegno e il sentimento collettivo di tutti i Castellani.

Leggi tutto

alto sangro

Richiesta convocazione consiglio comunale straordinario sulla Sanità

Come già anticipato a mezzo stampa, il 27 febbraio abbiamo consegnato alla Presidenza del Consiglio Comunale di Castel di Sangro la richiesta di convocazione di un Consiglio Comunale straordinario sulla sanità, chiedendone lo svolgimento al Teatro Tosti per assicurare la più ampia partecipazione da parte dei cittadini. Abbiamo chiesto alla Presidenza di invitare il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, il comitato ristretto dei sindaci della provincia dell'Aquila e tutti i sindaci del comprensorio. Non possono bastare, come ovvio, le generiche rassicurazioni che sono arrivate negli ultimi giorni. Sono necessari una forte iniziativa politica a difesa del diritto alla salute ed atti formali e ufficiali che ne certifichino il valore. Il Consiglio Comunale straordinario sarà anche la sede adatta per discutere del delicato rapporto tra sanità pubblica e privata, al centro del dibattito negli ultimi giorni. Siamo e saremo determinati a fare tutto quello che è nelle nostre facoltà, in tutte le sedi, al fianco dei cittadini di Castel di Sangro e del comprensorio, per difendere la sanità pubblica sul nostro territorio.

Il gruppo consiliare di Progetto Comune

Leggi tutto

alto sangro

Comunicato Stampa

Progetto Comune:

"Decisione Asl gravissima. Convochiamo subito consiglio comunale straordinario. Necessario coinvolgere i cittadini di Castel di Sangro e del comprensorio."

La decisione della Asl di chiudere l'unità di chirurgia dell'Ospedale di Castel di Sangro per carenza di personale è gravissima. Si tratta dell'ennesimo folle e miope provvedimento volto a depotenziare il nostro presidio. Paradossale e perfino offensivo, poi, che lo stesso venga motivato con la necessità di garantire la salute dei cittadini. Il Sindaco minaccia ricorsi alla Procura della Repubblica, che siamo anche disposti a sottoscrivere, ma l'unica vera necessità è quella di una forte iniziativa politica - mai avviata da Caruso nonostante egli faccia parte del Comitato ristretto dei Sindaci - che non si riduca alle inutili e propagandistiche festicciole domenicali con tanto di sorrisi a favore di telecamera. Un'iniziativa politica che deve essere partecipata con i cittadini di Castel di Sangro e dell'Alto Sangro, che oggi sentono fortemente messo in discussione il loro diritto alla salute. Mentre qualcuno brinda, l'Ospedale di Castel di Sangro chiude. Non lo consentiremo. Nelle prossime ore presenteremo la richiesta formale ed urgente di convocazione di un consiglio comunale straordinario, in occasione del quale inviteremo il Presidente della Regione Marsilio, tutti i Sindaci del territorio, compresi quelli dell'Alto Molise, e tutti i cittadini. È molto importante che le nostre comunità siano rese partecipi e protagoniste del loro destino, perché non si debba rimpiangere domani quello che non si è riusciti a difendere oggi. 

I Consiglieri Comunali del gruppo Progetto Comune

La Buona Notizia

La cucina dell’Ospedale compie un anno. Auguri!

Tra le tante notizie negative che arrivano sul nostro ospedale, alle prese con continui tagli di personale e servizi, c’è una storia positiva che merita di essere condivisa. Molti ricorderanno i trenta pazienti ricoverati rimasti a digiuno a causa della contestata chiusura della Strada Statale 17, bloccata dalla neve, che impedì il trasporto del catering da Sulmona a Castel di Sangro. Era il ponte dell’Epifania 2017 e quel primo weekend dell’anno fu il preludio di un mese terribile per la nostra regione. La cucina dell’ospedale di Castel di Sangro era in ristrutturazione e ogni giorno il pasto ai degenti veniva assicurato da un servizio catering con partenza da Sulmona, sede del centro cottura della Vivenda Spa, società del gruppo La Cascina che dal 2015 ha in appalto la gestione della mensa ospedaliera sangrina.

Leggi tutto

alto sangro

Il metodo Caruso: promesse, passerelle e priorità dimenticate

Daniele Marinellidi Daniele Marinelli

Pochi giorni fa, passeggiando vicino al convento della Maddalena, ispirato dai colori dell’autunno e dall’imponente sagoma del ponte di prossima inaugurazione (idea pregevole, ma con struttura, materiali e colori che sembrano catapultati in mezzo ai nostri monti da qualche megalopoli californiana), mi sono chiesto quale giudizio si possa dare, a tre anni dall’insediamento, all’operato dell’amministrazione comunale. Ammantandosi delle vesti del supereroe, con grande successo per la sua immagine personale, il Sindaco sta intelligentemente raccogliendo i buoni frutti del lavoro fatto dai suoi predecessori (piste ciclabili, campus scolastico) e, utilizzando le opportunità del Masterplan, ha avviato l’iter per la realizzazione di altri lavori pubblici (sempre che i finanziamenti previsti non vengano smistati sulla manutenzione dei ponti dell’A24 e dell’A25). 

Leggi tutto

1848
testata giornalistica dell'Associazione "Progetto Comune"
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici su :